mercoledì 28 settembre 2011

La rubrica di Sara. "Quando e' il gusto ad andare in vacanza"...



Trascorrere l’estate a Milano può avere i suoi vantaggi (traffico scorrevole, strade deserte, negozi vuoti…), ma anche i suoi svantaggi.
Potrebbe capitarti di imbatterti in una specie di organismo vivente, ahimè, ancora non in via d’estinzione….pericolosissima…
Una specie di mammifero che solo a guardarlo ti terrorizza e ti obbliga a scappare e a cambiar percorso, pur di non incrociare il suo sguardo. A volte, accade di trovarsi inavvertitamente a distanza troppo ravvicinata per evitare l’inevitabile….oddio! Ecco che ti guarda, tu lo guardi e taaacc…è fatta!
E ora, non potrai più cancellare dalla mente quel momento…
Il mammifero in questione è una donna di età variabile, con indosso le sue amate Birkenstock, bermudino sbiadito, maglietta o canotta oversize; nei casi più fortunati noterete un reggiseno slabbrato, ma se purtroppo (e mi dispiace per voi) fate parte di quella % di persone che ha la sfortuna di incontrare il mammifero senza reggiseno, che dirvi?
Il trauma psicologico potrebbe durare in eterno, con conseguenze devastanti sul vostro equilibrio psicofisico.
 
L' estate, ormai giunta al termine, può diventare un terreno insidioso, sia per le amanti del buon gusto, vittime della sciatteria di alcune donne, sia per le amanti del cattivo gusto, il quale magicamente aumenta (senza una spiegazione logica) all’aumentare delle temperature.
Così, le amanti del buon gusto si domandando se, a causa della crisi economica, le persone pur di risparmiare, mandano in vacanza il buon gusto e non se stesse.
E le persone amanti del cattivo gusto, probabilmente, vestendo con una specie di pigiama, camminano fiere nei reparti refrigerati dei supermercati con l’illusione di trovarsi in riva al mare dove, forse, (anche se non ne sono troppo convinta) Birkenstock e bermuda sono concessi….
E allora, sapete che vi dico? L’estate prossima scappo da Milano e mi prendo una vacanza….riuscirò comunque a salvarmi? Purtroppo, ho i miei dubbi.
SC


Spending the summer in Milan can have its advantages (flowing traffic, deserted roads, empty shops…) but it can also have its disadvantages.
You could bump into a living specimen which is on the road to extinction…..but very dangerous…..A type of mammal that is terrifying just by simply looking at it and which compels you to run and change route, just as longr as youglances don’t cross.
At times, you find yourself far too close without even knowing it and you’ll face the inevitable….oh goodness!
There it is looking at you, you look at it back……and umph….it’s done!
And now you’ll never ever be able to erase that moment from your mind…..
The mammal in question is a middle-aged woman, with her favourite Birkenstocks on, faded shorts, oversized t-shirt; in many cases you’ll be lucky to see her overstretched bra, and unfortunately (for you) if you’re part of that % that has the bad luck of meeting this mammal without a bra, what can I say?
The physical trauma could last a lifetime, with devastating effects on your psychophysical equilibrium.

Summer has now come to an end, it can become an insidious place for those with good taste, victims of the dowdiness of many other women, but also for those lovers of sheer bad taste, which magically grows (without a logical explanation) as the temperatures rise.
Therefore, the women with good taste ask themselves whether due to the economic crisis, people send their good taste on holiday and not themselves in order to save money.
And lovers of sheer bad taste, probably, wearing a sort of pyjama, walk proudly in the freezing departments of a supermarket with the illusion that they’re on the seashore somewhere (even if they’re not too convinced) with Birkenstocks and shorts which are allowed…
So, do you know what I suggest? Next summer I will escape Milan and take a holiday…..will I be able to save myself? I have my doubts.
SC

4 commenti:

Bimbi ha detto...

..Sempre piu' brava sara..grandissima!..e'arrivato l'autunno,preparati e' il momento di una nuova foto. Presto sarai convocata ;-)..

Bacio..

Emanuela ha detto...

Bentornata Sara!
E' sempre un piacere leggere i tuoi scritti: sagace, arguta, mi sai far sorridere ed anche pensare.
Quando ti rivedrò? Mi farebbe molto piacere!
Ciao, Emanuela

Imma ha detto...

Brava Sara :)

SaraC. ha detto...

Ciao ragazze, grazie mille! :D
"Presto sarai convocata", che ridere Bimbi...:)
Emanuela,grazie per ciò che hai scritto; sicuramente, ci saranno nuove occasioni per rivedersi!
Ciao Imma, grazie!
Un bacio a tutte!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...